Il Como 1907 comunica che ha proposto ricorso al Tar Lazio avverso il mancato accoglimento della domanda di ripescaggio, ma al momento, in assenza delle motivazioni dell’impugnata decisione del Collegio di Garanzia del Coni, l’esito è stato aggiornato all’udienza collegiale del 13 settembre 2018.

Il Como 1907 pone in evidenza che l’inspiegabile ed inaccettabile ritardo del deposito delle motivazioni, da parte del Collegio di Garanzia del Coni, ha cagionato un grave danno al Club ed auspica che quanto prima si provveda ad un adempimento determinante per i provvedimenti degli organi di giustizia amministrativa.