Con l’arrivo della nuova proprietà del Como 1907 sono state lanciate una serie di iniziative per coinvolgere i tifosi e renderli più partecipi e vicini alle scelte e al futuro del Club.
Si era partiti con il sondaggio sul nuovo logo societario, lanciato per conoscere i gusti dei tifosi del Como e successivamente con la scelta della nuova divisa.

Nel primo caso sono state oltre mille le risposte dei tifosi comaschi, che hanno fatto sentire la propria voce, generando anche un simpatico dibattito con proposte realizzate dai tifosi in prima persona. Attualmente le risposte sono state lette e si sta procedendo a una nuova versione tenendo conto di gusti, spunti e considerazioni dei tifosi lariani.

Altra successiva iniziativa era stata quella dove si chiedeva ai tifosi di votare il kit da gare per la prossima stagione.
Tre opzioni, tutte con un design nuovo e accattivante, ma realizzate tenendo conto della storia e della tradizione, non solo della squadra, ma anche della città e dell’area geografica.
Dalla vocazione medioevale della città di Como, passando per la notorietà del Lago di Como e piccole storie forse meno conosciute, ma sicuramente importanti, come le origini “ciclistiche” dello stadio Sinigaglia.
In questo caso i tifosi hanno potuto compilare un questionario approfondito e votare il loro kit preferito. Tra le varie domande anche quella sul possibile ritorno di una mascotte ufficiale.

L’annuncio dei risultati completi e quindi del nuovo kit e del nuovo logo ci sarà per i primi giorni di luglio, con un evento speciale dedicato per questo nuovo passo verso il futuro del Como 1907.