Il Como 1907 cade a Seregno per due reti a zero. Dopo un primo tempo bloccato sullo 0-0, gli uomini di mister Andreucci accusano l’espulsione di Ciro Loreto, che li condanna all’inferiorità numerica per quasi tutto secondo tempo, oltre che le numerose assenze in rosa. I padroni di casa aprono le marcature al 35′ della ripresa con la rete di Capelli e successivamente la chiudono con Barzotti al 39′. Sconfitta amara, ma resa meno pesante dai risultati sui campi delle dirette rivali. I Biancoblu sono già concentrati in vista della prossima sfida, quella interna contro il Borgosesia.